Il tuo Social News

Il primo errore di un imprenditore: non investire nel proprio brand

Uno degli errori che più di frequente riscontro nei miei clienti è che investono poco nel loro brand. Scontato dire che il successo di un’attività non dipende solo dal brand ma da molti altri fattori, in primis dalla reputazione e dal servizio offerto ai clienti. Ma dando per scontato che il servizio o il prodotto che vendete è di buon livello, e che la vostra reputazione è buona, è intelligente lavorare sulla diffusione e notorietà del proprio marchio. Anche la piccola bottega di paese deve competere con dei concorrenti. Se il tuo business è nazionale allora dovrai misurati su una diffusione del brand a più ampio raggio. Il valore del brand aumenta con la sua notorietà, e se offrite un buon prodotto o servizio non è difficile conquistare porzioni importanti di mercato. Un detto recita: "Le aziende possono morire, ma il brand sopravvive al tempo". Assicurati di dare al cliente un buon prodotto o servizio, ma successivamente lavorare sulla reputazione e sulla notorietà del brand. Fissarti nella mente dei clienti e dei potenziali clienti ha i suoi innumerevoli vantaggi. Anche l'uso oculato del web e delle sue risorse può portare ottimi risultati, spesso inaspettati.
  • Commenta  



Commenti Chi ha votato Links Correlati

Partner

Seguici su