Il tuo Social News

Gli effetti benefici della canapa


Nel nostro paese è ancora controversa la questione della canapa e l’accettazione di questa erba per finalità terapeutiche e relativamente ai molteplici ed oggettivi benefici che essa può garantire. La variante della canapa light offre ai consumatori vantaggi simili ed una composizione differente e più leggera che consente di non annoverarla tra le sostanze stupefacenti.


Questo particolare tipo di canapa si ricava dalle infiorescenze femminili della Canapa Light Sativa ed ha scarsissime o nulle quantità di THC (tetraidrocannabinolo), componente responsabile della maggior parte delle alterazioni e degli effetti psicotici normalmente ricercati e provocati con l’assunzione di cannabis. Presente anche in numerose varianti dalle caratteristiche differenti (aromi fruttati, formati vari, ecc.), la canapa light offre livelli di THC sempre inferiori ai limiti consentiti dalla legge (pari allo 0,6 del totale).


In considerazione di questo può legalmente e liberamente essere commercializzata nei diversi formati ed in diversi store, o venduta all’ingrosso con prodotti specifici di canapa light.
Tuttavia, pur premesso ciò, il trasporto della canapa light richiede l’accortezza di essere sempre conservata negli imballi originali così da consentire un celere riconoscimento in caso di eventuali controlli delle forze dell’ordine, onde evitare spiacevoli interrogatori o sequestri.


Canapa light effetti medici


I benefici dati dall’assunzione della cannapa light sono molteplici, tuttavia non va confusa con la cannabis destinata a finalità terapeutiche, la quale subisce altri tipi di lavorazioni ed ha diversi livelli di composizioni chimiche. I principali benefici della canapa light sono legati al rilassamento, o meglio un potere rilassante tale da ridurre e controllare ansia, attacchi di panico e persino DOC (disturbo ossessivo compulsivo) e disturbi post traumatici da stress.


 La scarsa presenza di THC riduce e spesso estingue totalmente le conseguenze negative date dall’assunzione di questa pianta, con un diffuso senso di benessere per tutto l’organismo. Sono stati verificati effetti antinfiammatori ed analgesici del cannabidiolo, tali da contrastare efficacemente anche casi di dolore cronico. Disturbi bipolari e schizofrenia possono essere contrastati grazie all’effetto antipsicotico della cannabis light. Si sottolineano, inoltre, interessanti effetti anti-nausea, anti-acne ed anti-convulsionanti.


Le proprietà anti-ossidanti ed energizzanti, unite al rilassamento, hanno costituito ragione di grande diffusione per questa canapa light, la quale trova apprezzamento presso una vasta e variegata utenza. Molti soggetti hanno potuto sfruttare i benefici della canapa light anche per contrastare gli effetti collaterali dei trattamenti chemioterapici, apprezzando anche il potenziale effetto anti-tumorale che può vantare questa sostanza.


Considerati questi molteplici benefici è certamente più facile comprendere cosa giustifichi l’enorme attenzione riservata a questi nuovi prodotti, disponibili online ma anche nei negozi fisici specializzati e non.


  • Commenta  



Commenti Chi ha votato Links Correlati

Partner

Seguici su